Google+

46ENNE S’IMPICCA NEL GARAGE DI CASA DOPO AVER PERSO IL LAVORO… R.I.P.

Ancora una vittima della crisi. Aveva da poco perso il lavoro l’uomo di 46 anni – Maurizio S.  – trovato morto dalla compagna in un appartamento in via Montolmo, nella zona dell’ex mattatoio. La donna immediatamente ha dato l’allarme e sul posto, nel volgere di pochi minuti, sono intervenuti gli operatori dell’emergenza sanitaria del 118. I soccorritori purtroppo non hanno potuto fare nulla per salvargli la vita.

OMICIDIO DI STATO

Il suo cuore aveva già cessato di battere.  L’uomo, di origini fiorentine, si è tolto la vita impiccandosi nel garage di casa. Sul luogo della tragedia, per i rilievi di rito, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Corridionia. Stando a quanto emerso dai primi accertamenti il quarantaseienne soffriva di depressione dopo avere perso il lavoro.

E ieri ha deciso di mettere in atto il suo piano di morte. Sotto choc la compagna, che si è trovata davanti agli occhi una scena agghiacciante. In provincia è la quarta vittima della crisi in poco più di due mesi.

Fonte: Qui

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*