Google+

ROMANIA: PROCESSO PER 4 EX MINISTRI “GANGSTER”

Cataclisma giudiziario in Romania. Il presidente della Romania, Klaus Iohannis, ha inviato al ministro della Giustizia la richiesta di avvio di procedimento penale per quattro ex ministri accusati di aver legami con la criminalità organizzata. Si tratta di Mihai Tanasescu (Ex direttore esecutivo della Banca Mondiale) Sebastian Vladescu e Gheorghe Pogea, ex ministri delle Finanze e di Dan Ioan Popescu, ex ministro dell’Economia e Commercio.

giudice-martello

Lo riferisce l’amministrazione presidenziale della Romania con un comunicato. Secondo i procuratori, per i quattro ex ministri, esistono dati e indizi di aver compiuto reati di abuso d’ufficio, concorso in furto e associazione a delinquere.

Gli ex ministri sono sospettati di aver raggiunto accordi con diversi imprenditori per promuovere un’ordinanza d’urgenza che ha previsto per l’azienda Rompetrol la conversione dei debiti al bilancio dello stato di oltre 600 milioni di dollari, in obbligazioni sottoscritte dal ministero delle Finanze. Come previsto dalla legge, la Direzione indagini sulla criminalita’ organizzata e terrorismo della Romania (Diicot) ha chiesto al presidente della Romania l’approvazione per l’inizio del perseguimento penale degli ex quattro ministri.

Fonte: Qui

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*